Lunedì, 02 Maggio 2022 17:52

Sabato 14 maggio: accompagniamo Giovanni Bloisi, il ciclista della Memoria

Scritto da

Bloisi
Se non conoscete Giovanni Bloisi, vi invitiamo a leggere con attenzione la bellissima pagina in cui racconta dei suoi viaggi in bicicletta, definendosi un "lento viaggiatore solitario in bicicletta".
"Io viaggio perchè desidero che, attraverso il mio lento pedalare per le strade del mondo, si comprenda l'importanza della Pace e della Fratellanza tra gli uomini, mantenendo viva la Memoria sia sulle vittime delle guerre, dell'odio, della violenza, dell'intolleranza, del razzismo e sia sulle motivazioni che portarono a tanto", racconta Giovanni che ha iniziato a ripercorrere i luoghi delle stragi nazifasciste nel 2019.

Il 4 maggio, anniversario della tragedia di Superga, partirà da Torino e dopo aver scalato il Turchino e percorso a piedi  il Col di Tenda non praticabile per una frana, arriverà in Liguria.
La prima città della provincia di Genova ad accoglierlo sarà Masone (3 aprile), seguita da Genova, Portofino e Sestri Levante (14 maggio).
FIAB Tigullio accompagnerà il "ciclista della memoria" a Villa Zarello e poi a Libiola, al cippo di Zelasco.

➡️ Se volete partecipare alla pedalata, mettetevi in contatto con noi.

Ultima modifica il Domenica, 15 Maggio 2022 08:11