Sabato, 01 Gennaio 2022 12:55

Buon anno

Scritto da

Care socie e cari soci,

il 1° gennaio é per tutti tempo di bilanci. Si torna con la memoria all’anno appena trascorso e si tirano le fila di tutto quello che si é fatto.

Il 2021 é stato l’anno della ripresa graduale e timida, dopo il grande vuoto che ha creato l’anno precedente in ognuno di noi.
Abbiamo iniziato con una serie di incontri on-line che hanno riscosso un buon gradimento e che hanno spaziato su varie tematiche : dal Biciplan alle reti ciclabili e alla loro progettazione con brevi escursioni anche sulla comunicazione. Intanto proprio ad inizio anno, a gennaio, gli studenti della 1 F "Ilaria Alpi" di Chiavari presentavano al sindaco Di Capua il loro lavoro sulla mobilità sostenibile, frutto di diversi incontri con FIAB Tigullio.
La ripresa delle escusioni in bicicletta e del bicibus con i ragazzi delle scuole medie di Sestri Levante e Chiavari é stata intrapresa con molta attenzione e prudenza ed hanno avuto davvero un ottimo riscontro con ampia partecipazione l’allontanamento dal Cicloraduno nazionale di Pordenone e la Bicicastagnata.
La ciclofficina di Sestri Levante, grazie alla presenza costante di due volontari, ha assicurato continuità al lavoro di assistenza ai cittadini e di recupero di biciclette dismesse e, grazie all’avvio del Progetto Ri-Ciclo intrapreso con il Comune di Lavagna é stato possibile dopo un primo recupero delle biciclette (6) giacenti nei magazzini comunali, soddisfare la richiesta di biciclette (50) che sono state date in comodato d'uso gratuito per più giorni, oltre agli eventi per cui ne hanno usufruito.
Anche la ciclofficina della sezione di Rapallo ha continuato le sua attività, grazie al positivo inserimento, come é avvenuto a Sestri, di persone per Lavori di Pubblica Utilità.
L’esigenza nata durante la pandemia di rafforzare la comunicazione soprattutto utilizzando al meglio il sito, ci ha regalato la collaborazione della nostra Viola De Carlo, inviata dalla Svezia, che ha arricchito le pagine del sito con reportage sulla realtà ciclistica svedese.

In contemporanea, l’Associazione non ha mai smesso di occuparsi, insieme alla FIAB di Genova della Ciclovia Tirrenica, che dovrebbe attraversare il nostro territorio nel grande progetto di rete ciclabile nazionale. Oltre alle frequenti consultazioni ed incontri con la Regione Liguria non é mancata la collaborazione “migliorativa” con i Comuni di Chiavari e Sestri Levante.  All'amministrazione di quest'ultimo ente abbiamo inviato a dicembre un breve schema (che trovate in allegato) con alcuni suggerimenti per i miglioramenti delle piste ciclabili cittadine.
Tra luglio e settembre sono state consegnate da Fiab Tigullio le bandiere ai quattro ComuniCiclabili liguri: Chiavari, Diano Marina, Loano e Sestri Levante. 

Ad onor del vero dobbiamo anche registrare la mancata approvazione del biciplan da parte della Città Metropolitana di Genova. Fiab Genova e Tigullio hanno scritto una lettera di protesta che non ha avuto risposta !
Il 13 giugno 2021, pur dovendo rinunciare alla bella festa che avevamo immaginato, alcuni di noi si sono incontrati ed hanno festeggiato 10 anni di Vivinbici, mentre insieme a voi con un breve filmato, rivivevamo i momenti cruciali di questi anni, iniziava la revisione della storica Cicloguida di Sestri Levante, la cui anteprima abbiamo presentato a novembre. Il nuovo prodotto presenta non solo un arricchimento degli itinerari ma un nuovo formato snello ed agile.
Siamo stati scelti da FIAB Italia come sede per la Conferenza nazionale dei presidenti, che si é svolta nella splendida cornice dell’ex convento dell’Annunziata il 20 e il 21 novembre.
Nel frattempo abbiamo partecipato attivamente a diverse manifestazioni e progetti.
A marzo, ancora in piena pandemia, abbiamo concluso il Progetto EduMob con “PedaliamoInsieme virtual”. A maggio si è svolta la terza edizione di CamminaPedalaGioca a Chiavari. Ad agosto si è svolta una partecipata “Conferenza a pedali” lungo l’Entella. A settembre, in occasione delle Settimana Europea della Mobilità abbiamo riproposto con successo la “PedalataPartecipataSostenibile” a Chiavari e Lavagna. Tra settembre e ottobre è ritornata la manifestazione alla quale siamo più affezionati, BimBimBici, che quest’anno si è svolta a Sestri Levante, Rapallo e Loano. A fine ottobre abbiamo aderito con convinzione alla “Pedalata inclusiva” promossa da ITACA, festival del turismo responsabile.

Tutto questo non sarebbe comunque possibile se non grazie alle tante persone (157 nel 2021) che sempre più, speriamo, continueranno a supportarci, agli amici con cui condividere le nostre idee e che contribuiranno attivamente, anche con il semplice gesto di rinnovare la tessera FIAB, a rendere sempre più autorevole la voce di chi chiede un modello di sviluppo della mobilità e dello spazio comune più democratico e sostenibile.

Per questo vi chiediamo di continuare a sostenerci, come avete sempre fatto, attraverso il tesseramento, che può essere eseguito on-line, a questa nostra pagina

Nel 2022 ci auguriamo prosegua la crescita della bella sezione di Albenga che si sta strutturando e che é circondata da un territorio tutto da esplorare, mentre le sezioni di Rapallo e Riviera dei Fiori riprenderanno con tantissime attività. 
Speriamo di avere la capacità di coinvolgere maggiormente con le nostre attività donne e giovani, due fasce che risultano squilibrate all’interno degli iscritti.

Grazie a tutti e buon inizio anno
Marco Veirana

 

 

Ultima modifica il Lunedì, 03 Gennaio 2022 09:02